Mario Castoldi: Il paradigma CSSC Learning - Apprendimento costruttivo, autoregolato, situato e collaborativo


Intervento di Mario Castoldi su DeA scuola intitolato "Verso un apprendimento CSSC"  che illustra sinteticamente il modello del CSSC Learning in cui si delinea un approccio all'apprendimento fondato su un paradigma che valorizza alcuni dei principali contributi della ricerca pedagogica contemporanea, dal cognitivismo al costruttivismo, da Vygotskiy a Leont'ev, da Bruner a Lewin, fino ad arrivare a Joanassen.

CSSC Learning
CSSC è un acronimo che sta per Construcitive, Self- regulated, Situated, Collaborative. Nel suo intervento, Castoldi definisce ciascuno di questi tratti caratteristici e fornisce un'introduzione alla conoscenza di questo modello di apprendimento che, per la sua ricchezza, si presta a diverse modalità di implementazione nella pratica didattica attraverso metodologie e approcci che vanno dallo storytelling alla didattica per competenze, dal pensiero autobiografico all'apprendimento cooperativo, da un approccio dialogico a uno induttivo. 

Apprendimento e Ambienti di Apprendimento
I problemi e le linee della ricerca che scaturiscono dal paradigma CSSC sono relative alle metodologie didattiche e alla definizione di linee guida per la creazione di ambienti di apprendimento capaci di supportare il tipo di apprendimento veicolato da tale modello.
L'apprendimento viene concepito come un processo auto-regolato di costruzione collaborativa della conoscenza che si sviluppa nell'interazione tra soggetto conoscente e oggetto conosciuto e che è ancorato a una situazione concreta e specifica.

Da ciò l'importanza di predisporre ambienti di apprendimento capaci di supportare questa formma complessa di formazione o, nelle parole di Jonassen:
Un ambiente di apprendimento dovrebbe offrire rappresentazioni multiple della realtà, non semplificandola ma rispettando la sua naturale complessità; dovrebbe sostenere la costruzione attiva e collaborativa della conoscenza, attraverso la negoziazione sociale, più che la sua semplice riproduzione; dovrebbe poi alimentare pratiche riflessive, proponendo compiti autentici e contestualizzando gli apprendimenti” 

Presentazione: Apprendimento CSSC Learning
La seguente presentazione è stata pubblicata 4 anni fa sull'account slideplayer di Gianmarco Riva che, suppongo, sia l'autore. Si tratta di 9 slide i cui focus è rappresentato dal rapporto tra paradigma CSSC e ambienti di apprendimento
Questo l'indice dei temi:
  • CSSC Learning
  • Linee guida per la costruzione di ambienti di apprendimento
  • Tassonomia dei traguardi formativi
  • Repertorio delle metodologie didattiche
  • Dimensione relazionale dell'insegnamento
  • Comunicazione educativa come comunicazione flessibile
  • Modelli educativi impliciti

Commenti

Post popolari in questo blog

LiveBoard: lavagna online interattiva e collaborativa

8 strumenti online per creare video didattici

Mario Castoldi: Lavorare per competenze, quali sfide per l'insegnamento - De Agostini Scuola

Andrea Maiello - sicurezza e privacy: modificare le impostazioni di Google my activity