Post

Massimiliano Psynet: Cos'è l'Intelligenza collettiva

Immagine
Un video intitolato Intelligenza Collettiva della durata di pochi minuti realizzato da Massimiliano Psynet, in cui vengono presentate varie definizioni di intelligenza collettiva e comportamenti emergenti nei sistemi non lineari.  Il video è arricchito da un percorso di approfondimento realizzato fornendo 8 link di articoli, video, interviste che permettono di chiarire i principali temi legati all'intelligenza collettiva.

Scheda Video Autore: Massimiliano Psynet Titolo: Intelligenza collettiva Data Pubblicazione: 05/05/2016 Durata: 5:36
Differenti Concezioni Queste le diverse ipotesi sull'intelligenza collettiva presi in esame nel video:  George Pòr, concezione antropocentricasociobiologico, Il superorganismo (William Morton Wheleer)la saggezza della folla (James Surowiecki) Esempi di intelligenza collettiva: WikipediaWikinomics Don Tapscott e Anthony Williamsintelligenza collettiva come comportamento emergentefilter bubble


Pierre. Lévy: L'Intelligenza Collettiva nell'impresa e nell'insegnamento

Immagine
Una serie di 8 brevi video, pubblicati sul canale YouTube novaenergy, che riportano l'intervento di Pierre Lévy ad un convegno tenutosi a Milano nel lontano 2007 e dedicato al tema dell'Intelligenza Collettiva: "La pratica dell'intelligenza nell'impresa e nell'insegnamento". Ho raccolto tutti e 8 i video in una playlist intitolata: Pierre Lévy, Intelligenza articifiale.
L'Intervento di Pierre Lévy La teoria dell'intelligenza collettiva e i problemi ad essa connessi, costituiscono ancora uno dei più interessanti indirizzi di ricerca sulla trasformazione in atto in vari ambiti (conoscenza, comunicazione, apprendimento, percezione, etica, etc.) a causa della "rivoluzione digitale" e della nascita del Cyberspazio come nuova dimensione dell'agire, del comunicare e del conoscere.  La prospettiva dell'intelligenza collettiva teorizzata da Levy punta sulla valorizzazione della collaborazione e del prendersi cura delle informazioni e cono…

Indire Ricerca, quando lo spazio insegna - Trasformare gli ambienti di apprendimento: gli esempi di 5 scuole italiane

Immagine
Quando lo spazio insegna Il video Trasformare gli ambienti di apprendimento, offre una panoramica generale sui risultati di una ricerca di Indire sugli ambienti di apprendimento svolta con il supporto di alcune delle scuole fondatrici del movimento "Avanguardie educative", titolo della ricerca: "Quando lo spazio insegna". 
5 Tipologie di ambienti 5 gli ambienti principali presi in esame, polifunzionali e modulari che possono essere adattati e a diversi contesti educativi e a differenti stili di apprendimento e insegnamento.  Di ogni ambiente vengono esaminati: arredi, attrezzature, disposizione degli elementi nello spazio, relazioni comunicative, tipologie di attività, potenzialità e valenze didattiche, obiettivi conseguibili, etc. Questi gli ambienti:  La classe: spazio per la condivisione e discussione e deve poter essere configurabile in funzione dei contesti di insegnamento e apprendimento più tradizionali e più partecipati e collaborativi. Laboratorio esperienzia…

Larry Kim: 10 siti in cui trovare musica di sottofondo free per i vostri video

Immagine
Dal blog di Larry Kim un utile post del 20/04/2017 intitolato 10 Awesome Places to Find Bankground Music for Video, in cui vengono presentati 10 siti in cui cercare musica di sottofondo per i video - background music, libera da copyright e utilizzabile liberamente. 
Dopo avere sottolineato la sempre maggiore importanza dei video e il trend che mostra una crescita nella fruizione di contenuti video, Kim sottolinea la necessità di utilizzare buone musiche per aumentare l'efficacia della comunicazione tramite video e suggerisce un elenco di 10 siti in cui trovare file musicali liberi dal diritto di autore.
Ogni sito viene brevemente recensito in inglese, attivando il traduttore automatico del browser si può avere una traduzione in italiano accettabile.

La matematica e la pedagogia dell'inclusione - un esempio di storytelling sulla didattica nell'era della post-verità

Immagine
Un interessante cortometraggio pubblicato su YouTube e intitolato Alternative Math che prende spunto da un episodio banale, la risposta errata di un bambino a un quesito di matematica 2 + 2 = 22 e dalla reazione che suscita la correzione della maestra, tacciata di estremismo, rigidità, rifiuto della libertà di pensiero, perché lo corregge affermando che la risposta esatta sia 4 e solo 4. Il video illustra cosa potrebbe accadere o sta già accadendo in un ipotetico paese del futuro, o negli Stati Uniti del presente, quando l'ideologia della post-verità si sposa con il fondamentalismo inclusivo e una didattica delle competenze che pretende di fare a meno delle conoscenze.  La maestra, schiaffeggiata dai genitori, contestata dagli studenti, processata da un tribunale dell'inquisizione come una novella Galileo Galilei, viene condannata a ritrattare e quindi licenziata per avere violato il primo emendamento (libertà di religiosa e di pensiero) avendo voluto imporre con la forza il …

Laura Testoni, Digital curation e content curation: due risposte alla complessità dell'infosfera digitale che ci circonda

Immagine
Un articolo di Laura Testoni intitolato Digital curation e content curation: due risposte alla complessità; dell'infosfera digitale che ci circonda, due sfide per i bibliotecari, comparso su Bibliotime, XVI, n° 1 - marzo 2013 e dedicato a chiarire i concetti di digital curation e content curation e le pratiche che su essi si fondano. L'articolo è rivolto in modo diretto ai bibliotecari, ma dato il taglio generale con cui il tema della curation viene affrontato, risulta estremamente utile per chiunque si occupi di "cura dei contenuti".
In sintesi Questo l'abstract dell'intervento che nasce dall'esigenza di fare chiarezza sui vari usi del termine curation la cui origine fa riferimento alla pratica museale di "allestimento di collezioni" , per divenire oggi una "buzzword" che fa riferimento a qualsiasi attività di aggregazione di contenuti di qualsiasi tipo in collezioni. L'autrice propone di distinguere tra: Digital Curation: Attività …

Emiliano Onori: Fare entrare il sociale e le soft skill in aula col Service Learning - Design Didattico

Immagine
Un articolo pubblicato da Emiliano Onori sul suo blog il 19/12/2017 e intitolato "Fare entrare il sociale e le soft skill in aula col Service Learning".
Il Service Learning L'interesse di questo intervento consiste nella chiarezza con cui viene definito il Service Learning, di cui viene offerta una panoramica generale che ne individua elementi costitutivi, scopi, caratteristiche e fasi.  Si tratta di un'ottima guida introduttiva per chi volesse accostarsi al Service Learning, che, a mia opinione, è molto più interessante per certi indirizzi di studio come quello liceale, dell'alternanza scuola / lavoro.
Argomenti Trattati Questo il sommario dell'articolo di Emiliano Onori
1. gli elementi costitutivi - ruolo attivo studenti - attività funzionali ai bisogni della comunità - reciprocità tra azione e apprendimento
2. gli scopi - studenti protagonisti - prendersi cura dei bisogni della comunità - apprendimento significativo come apprendimento situato in contesti rea…