Realizzare fumetti con Toondoo - Presentazione e video tutorial in italiano


Breve introduzione sul fumetto in classe
Il fumetto è una forma di comunicazione ed espressione artistica tra le più popolari e semplici e per le sue caratteristiche si presta facilmente ad essere utilizzata nell'attività formativa con studenti di ogni età. Chi volesse approfondire questo aspetto può consultare questo post: Gianfranco MariniEducational Technology and Mobile Learning: Guida per i docenti all'uso dei fumetti in classe

Fumetto e Media Education
Altra considerazione importante è che il fumetto è un ottimo modo introdurre elementi di educazione ai media o media education, infatti per le sue caratteristiche consente di apprendere le basi di altre forme di comunicazione come la fotografia, la pittura, la cinematografia. Elementi tipici della sintassi di questi linguaggi, si ritrovano infatti in forma semplificata nel fumetto, si pensi all'inquadratura e alle sequenze, ai piani e ai campi, alla regola dei terzi e così via.



Toondoo: creare fumetti
Si tratta di un ambiente dedicato alla creazione di fumetti che offre gratuitamente strumenti molto sofisticati che garantiscono un notevole controllo del fumetto e buone possibilità di personalizzazione degli elementi che lo costituiscono. 
Se si vuole ottenere un'immagine ad alta risoluzione per la stampa allora occorre comprarla pagando con un sistema di tooken (da token, gettone) interno a Toondoo. Un'immagine ad alta risoluzione costa 100 toooken che equivalgono a 1 dollaro. Per guadagnare tooken vi sono varie possibilità, come vendere libri che si sono pubblicati su Toondoo, versare danaro, minimo $ 10 che equivalgono a 100 tooken e altre possibilità. Per saperne di più la pagina è questa: Toondoo Shop.

Toondoo Spaces
Esiste anche Toondoo Spaces che consente di cerare e gestire un ambiente privato e che è rivolto alle scuole e alle altre istituzioni educative. presenta uno spazio sicuro e privato che consente di registra molti utenti senza bisogno di email e di monitorare e moderare le loro attività. Propone gli stessi strumenti di editing di Toondoo e clipart addizionali. Sono presenti anche maggiori possibilità di personalizzazione nel nome dello spazio e nella grafica.
Possiamo, in latri termini, coordinare e monitorare le attività dei nostri studenti all'ionterno dio Toondoo.
I costi di questa soluzione sono contenuti e variano a seconda del numero di mesi e di utenti. È possibile fare un simulazione utilizzando il Price Predictor a questa pagina: Pricing. Io ho fatto una simulazione e un abbonamento per 20 studenti e 12 mesi ha un costo di $ 63,00.

Come funziona Toondoo?
Come tutte le applicazioni di questo tip anche Toondoo presenta modalità operative piuttosto semplici che vengono descritte molto bene nei video tutorial che segnalo più sotto.
In sintesi:
1. si sceglie un Layout orizzontale o verticale con un numero di riquadri variabile;
2. si utilizza l'archivio di clipart (sono centinaia) per inserire nel nel nostro fumetto i vari elementi suddivisi per categorie (personaggi, sfondi, fumetti, effetti speciali, etc.). Molto utile la suddivisione in categorie e il box di ricerca (in inglese);
3. si utilizzano vari strumenti che permettono di personalizzare e manipolare gli elementi inseriti (ingrandimento, ribaltamento, rotazione, spostamento, colorazione, postura ed espressione personaggi, etc.)
4. quindi si pubblica il prodotto finito.
È anche possibile caricare immagini dalla rete o dal nostro PC.

Video Tutorial Toondoo
Propongo due video tutorial in italiano che offrono una visione completa delle procedure e operazioni necessarie per utilizzare al meglio Toondoo.

Barbara Seppia
Tutorial Toondoo 1; Tutorial Toondoo 2.Link Si tratta di un video tutorial dettagliato e completo, pubblicato il 29/2/2016 e suddiviso in due parti, per una durata complessiva di circa 24 minuti.

Tutorial Toondoo 1




Francesca Bisi
Si tratta di un video tutorial molto più sintetico che offre una panoramica molto generale sulle principali funzionalità di Toondoo e permette di farsi un'idea delle sue caratteristiche e valenze didattiche. Il video tutorial ha una durata di 10 minuti circa ed è stato pubblicato il 21/09/2017.

Commenti

Post popolari in questo blog

Mario Castoldi: Lavorare per competenze, quali sfide per l'insegnamento - De Agostini Scuola

Chiara Spalatro: Come realizzare video lezioni

Elisabetta Buono, Wordwall: la piattaforma per creare decine di esercizi e giochi gratuitamente

Anna Covone: Insegnare con le slide: presentazioni e storytelling efficace a scuola